Tv, Gagliardi non vede conflitto di interesse su Toti?

(DIRE) Roma, 20 feb. – “È davvero curioso che la deputata ligure Manuela Gagliardi, del movimento politico Cambiamo! che fa riferimento al presidente Toti, sia oggi intervenuta in Aula per sollecitare con un odg il sostegno alle Tv private senza rendersi conto del grave conflitto d’interessi che pesa proprio sul governatore ligure che, senza gara, ha individuato una sola emittente per promuovere l’immagine della Liguria con una sorta di campagna elettorale itinerante finanziata con i soldi dei contribuenti.

E oltremodo curioso è che non le sia venuto in mente Primocanale, emittente che consegue lauti contratti e restituisce illuminanti messaggi pubblicitari che rasentano il ridicolo, animando un increscioso dibattito pubblico circa la liceita’ di tale scelta e l’opportunità che i liguri debbano pagare questa sorta di ‘campagna elettorale’ del suo presidente.

Sola una disattenzione? Una fortuita coincidenza? Garantire una pluralità di informazione locale indipendente è fondamentale per una democrazia liberale, ma lo è altrettanto combattere ogni forma di conflitto d’interessi, situazione in cui invece Toti si trova da tempo, soprattutto quando si parla di campagna elettorale, concessioni autostradali e finanziamenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *