Revocare le concessioni ad Autostrade, superato il limite…

Questa mattina ad Alassio per un Consiglio comunale straordinario sull’emergenza infrastrutture in Liguria e nel ponente ligure. La situazione della rete autostradale e ferroviaria impone azioni rapide e concrete e assieme al ministro Paola De Micheli ci stiamo adoperando per risolvere l’isolamento di questo territorio.

La proposta di un tavolo permanente dei sindaci è la direzione giusta. Quello che è successo nelle recenti festività natalizie e il caos autostradale non deve più ripetersi.

Da parte del sottoscritto massimo impegno su tutte le opere, a cominciare dal raddoppio ferroviario a ponente, ma anche altre infrastrutture indispensabili.

Tuttavia come detto resta il tema delle concessioni autostradali. Abbiamo visto ponti cadere, sono morte delle persone, le gallerie e i viadotti sono allo sfascio, ore e ore di coda per raggiungere la Liguria, i rischi per gli automobilisti e l’utenza… Il limite di sopportazione è già stato raggiunto!!!

Come ho ribadito questa mattina un conto è l’iter giuridico, un altro è l’indirizzo politico, quindi la revoca delle concessioni ad Autostrade dal mio punto di vista è sacrosanta.

Una posizione che avevo già espresso in Parlamento: chi ha provocato questa emergenza devi farsi da parte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *