Gruppo Pd, M5S d’accordo con cumulo cariche Galli?

(ANSA) – ROMA, 22 GIU – “Fare chiarezza sulle presunte incompatibilità del sottosegretario allo Sviluppo Economico Dario galli”. Lo chiede il gruppo del Partito democratico con un’interrogazione al Presidente del Consiglio dei ministri.

Il 4 marzo scorso Dario Galli, attuale sindaco di Tradate, comune con 18.768 – si legge in una nota del gruppo Dem -, e’ stato eletto deputato presso questo ramo del Parlamento. Nel mese di giugno, lo stesso galli e’ stato nominato sottosegretario allo Sviluppo economico, ricoprendo dunque al momento ben tre cariche diverse. Per legge 148 del 2011, le cariche di deputato e senatore sono incompatibili con qualsiasi carica pubblica elettiva in Comuni con popolazioni superiore a 15mila abitanti.

La norma – osservano dal Pd – risulterebbe dunque applicabile anche alla carica di sindaco di Tradate. Va anche ricordato che le cariche di deputato e senatore, e quelle di governo sono incompatibili con qualsiasi carica pubblica elettiva relativa a comuni con popolazione superiore a 15mila persone. Il Governo chiarisca anche se galli ha cumulato le indennita’ di carica di sindaco, deputato e sottosegretario”.

“Che cosa ne pensano i 5 Stelle del cumulo di cariche del sottosegretario Galli, sempre molto attenti a puntare il dito contro gli altri su questo tipo di questioni”, concludono i deputati Pd. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *