Conversione in legge del DECRETO LEGGE IMMIGRAZIONE 13/2017

Conversione in legge del DECRETO LEGGE IMMIGRAZIONE 13/2017
ACCOGLIENZA per i rifugiati e RIMPATRIO per chi non ha diritto
E’ un provvedimento che rafforza efficacemente l’azione del nostro Paese nei confronti di un fenomeno di proporziFVaziooni davvero imponenti, e’ il segno, una volta ancora, di come alle parole questo governo e questa maggioranza fanno seguire i fatti.
Sono tre le ragioni di straordinaria necessita’ ed urgenza che hanno motivato questa azione legislativa: accelerare il riconoscimento della protezione internazionale, snellire le procedure per l’identificazione dei cittadini stranieri e potenziare la rete dei centri di accoglienza, assicurando al Ministero dell’interno le risorse necessarie per garantire la effettivita’ dell’esecuzione dei provvedimenti di espulsione.
Questo provvedimento secondo noi e’ in grado di realizzare questi obiettivi concentrando gli sforzi per fermare e ridurre i flussi e per una adeguata accoglienza, intesa come sistema e gestione delle strutture, insomma, noi vogliamo accogliere chi scappa da guerre e violenze e rimpatriare chi non ha diritto di restare.
Per questo le norme del Dl Minniti sono necessarie e hanno il nostro pieno sostegno.
Per chi volesse approfondire la questione ecco i link per trovare il video e il testo del mio intervento svolto oggi in Aula alla Camera, nonché le schede di lettura predisposte dal Servizio Studi della Camera dei Deputati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *