Banche, Vazio: “Di Maio prende in giro i risparmiatori”

(9Colonne) Roma, 14 nov – “Con le sue nuove rassicurazioni, Di Maio continua a prendere in giro i risparmiatori truffati. Mente sapendo di mentire e lo fa pure male”. Lo dichiara Franco VAZIO, vice presidente della Commissione Giustizia della Camera, a proposito delle dichiarazioni di Luigi Di Maio sulla tutela dei risparmiatori.

“I fatti – spiega il deputato Pd – parlano chiaro. Le misure proposte dal governo in tema bancario sono l’esatto contrario di quanto il vice premier grillino sta dicendo in queste ore e va propagandando ai rappresentanti dei risparmiatori. La legge di Bilancio all’art. 38 prevede un vero e proprio ‘condono tombale’ per le responsabilità personali e patrimoniali di Bankitalia, di Consob, delle Banche e dei loro responsabili dell’epoca”.

“Di Maio può spiegarmi perché un risparmiatore truffato per prendere il 30 % dei suoi soldi dallo Stato deve rinunciare a rincorrere i responsabili delle truffe e di chi doveva vigilare e non ha vigliato? In una transazione è naturale che le parti possano rinunciare alle reciproche ulteriori pretese, ma è davvero surreale e dal sapore quasi ‘estorsivo’ che lo Stato pretenda e si faccia mediatore di rinunce nei confronti di terzi che di soldi non ne tirano fuori e che anzi sono i veri responsabili delle note depredazioni”.

“Di Maio sembra vivere in due mondi paralleli. Da un lato quello della propaganda, dove da anni usa i problemi del sistema bancario per racimolare voti, dall’altro il piano della realtà, dove con norme ad hoc protegge e copre vergognosamente Banche, Bankitalia e Consob e i loro vertici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *